single-image

La fantastica Aurora Boreale rossa delle Svalbard

Malgrado l’attività solare stia per attraversare il punto più basso del suo ciclo (che, ricordiamo, dura circa 11 anni e mezzo, anche se la lunghezza può variare da ciclo a ciclo), una splendida Aurora Boreale è apparsa tre giorni fa sulle Isole Svalbard, nel Circolo Polare Artico.

Tali Aurore sono fenomeni elettromagnetici stimolati dal vento solare, in quanto la nostra Stella, malgrado al momento sia molto tranquilla, ogni tanto può inviare dei flussi energetici verso il nostro Pianeta, che reagisce generando questi fenomeni particolari, molto diffusi alle alte latitudini (nelle zone Polari).

La rarità del fenomeno sta nel fatto che è davvero inconsueto che il colore sia rosso o rosa, fatto provocato dall'”eccitazione” degli atomi di Ossigeno ad altitudini comprese tra 150 e 500 km.

You may also like